MENU
seguici su:
registrati   |   accedi
Alimentazione in gravidanza Alimentazione in gravidanza

Alimentazione

Gli alimenti più indicati e cosa è meglio evitare

Durante la gravidanza, seguire una dieta sana è molto importante, sia per te, sia per il tuo bambino. Sarai tu infatti a fornirgli tutte le sostanze nutritive per farlo crescere in perfetta salute, già dentro il tuo pancione. Potresti per questo pensare che le donne incinte debbano mangiare per due, durante la gravidanza, ma questo non è del tutto vero: di norma, non dovresti mangiare molto di più del solito fino alla soglia del terzo trimestre e, anche in quel periodo, l'aumento dovrebbe essere di 200-300 calorie al giorno e non di più, a seconda della tua struttura fisica. Più del quanto, l'importante è come e cosa mangi. Bilancia la tua dieta, senza però essere troppo dura con te stessa, ascoltando anche il tuo istinto. In fondo, il corpo di una donna è naturalmente fatto per la gravidanza. Ci sono comunque una serie di cibi che è meglio evitare di assumere durante questo periodo, e altre sostanze che sono invece molto importanti. Ecco una breve lista.

 

COSA EVITARE IN GRAVIDANZA:

 
  • Uova poco cotte o crude e alimenti fatti con uova poco cotte o crude (mousse fatte in casa, gelato e maionese). Le uova vanno cotte fino a quando diventano sode.
  • Pesce o carne poco cotti o quasi crudi. Non dovresti vedere neanche una piccola area rosa nel piatto che stai per mangiare (anche se questa è la tua cottura preferita!).
  • Carne cruda o pesce crudo come tartare, sushi, salmone affumicato o ostriche.
  • Yogurt, latte o formaggi non pastorizzati.
  • Formaggi morbidi come brie, camembert, ricotta o formaggi dalle venature blu-verdastre (formaggi non stagionati, come la ricotta, possono essere mangiati a patto che siano fatti con latte pastorizzato).
  • Pâté o fegato, poiché possono avere livelli troppo alti di vitamina A, che può creare problemi al feto.
  • Alcuni cibi già pronti come l'insalata di patate o l'insalata di cavolo con la maionese, che possono contenere alti livelli di listeria.
  • Controlla che i pasti precotti o gli alimenti riscaldati siano ben caldi quando li consumi.
  • Fai attenzione ai barbecue, la carne non deve restare a riposare troppo a lungo prima di venire servita.
  • Il pesce spada. Questo pesce può contenere dei livelli nocivi di mercurio, sostanza che ha un impatto negativo sullo sviluppo del sistema nervoso del tuo bambino. Anche il tonno può contenere mercurio, quindi limitane il consumo.
  • Le noccioline. Il Ministero della Salute consiglia di evitare le noccioline durante la gravidanza e l'allattamento al seno, soprattutto se in famiglia c'è già qualcuno che soffre di allergie come asma, eczema o febbre da fieno.
  • Bevande alcoliche. Un'assunzione eccessiva di vino è stata associata a molti problemi del feto ed anche un consumo moderato di alcool può avere un impatto negativo sullo sviluppo cerebrale del tuo bambino.

 

ECCO INVECE UN ELENCO DI COMPORTAMENTI ALIMENTARI CHE È BENE SEGUIRE IN QUESTO PERIODO:

 
  • Scegli una varietà di cibi per ogni classe di alimenti, così da essere sicura di seguire una dieta equilibrate.
  • Mangia durante i 3 pasti normali ed aggiungi da 2 a 3 spuntini leggeri al giorno.
  • Includi sempre abbondante frutta e verdura, cereali integrali e legumi per aumentare l'assunzione di fibre
  • Bevi acqua regolarmente – almeno 8 bicchieri al giorno.
  • Includi anche altri cibi liquidi, come latte scremato, succhi di frutta fresca e minestre.
  • Consuma una porzione di pesce azzurro ed una porzione di pesce bianco a settimana (ma evita il pesce spada), questi alimenti contengono grassi Omega-3, che contribuiscono allo sviluppo del sistema nervoso del tuo bambino.
  • Specialmente nel primo trimestre, assumi molti alimenti e integratori contenenti acido folico. Questa sostanza infatti aiuta a ridurre il rischio di difetti congeniti come la spina bifida. Fonti naturali di acido folico sono le verdure verdi come broccoli, cavoli, spinaci e piselli, e la frutta, come le arance.
  • Mangia molti cibi ricchi di ferro come carne rossa, pesce, uova, frutta secca, cereali e verdure a foglia larga.
  • Consuma cibi ricchi di calcio, come latte e formaggi: in questi mesi le tue ossa devono fornire questo elemento anche allo scheletro del feto, e rischiano di decalcificarsi.
Potrebbe interessarti anche:
Il tuo corpo L'attività fisica è importante non solo per mantenerti in forma, ma anche perché ti potrà aiutare a ridurre il livello di stress e a preparare i tuoi muscoli... LEGGI TUTTO LEGGI TUTTO
Registrati e guarda i video correlati: Guarda i video correlati: guarda tutti i video
Sei in gravidanza e vorresti conoscere fin da subito il tuo bambino? Adesso puoi farlo con l'App 9 Mesi di Mellin!
INFORMATIVA
Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti, per inviarti messaggi pubblicitari mirati e servizi in linea con le tue esigenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Il consenso può essere espresso anche cliccando sul tasto OK o sul tasto X oppure proseguendo la navigazione, anche mediante modalità scrolling.
X
OK
Accedi
Oppure inserisci i tuoi dati
Resta connesso