MENU
seguici su:
registrati   |   accedi

Alimentazione dopo il parto 

Alimentazione corretta per tornare in forma dopo il parto

Già nel corso della gravidanza la cosa più importante è seguire una dieta equilibrata correggendo i propri difetti nell'alimentazione, in modo da garantire a voi e al vostro bimbo un apporto nutritivo adeguato e completo.

Questa regola fondamentale deve essere rispettata anche dopo il parto: solo un'alimentazione corretta, può farvi tornare in forma, l'importante è non avere troppa fretta.

Perdere i chili accumulati nei nove mesi di gravidanza, non vuol dire "dimagrire", ma semplicemente tornare come prima, eliminando i chili in eccesso che sono rimasti dopo il parto. Tuttavia, sono tanti gli errori che molte neo mamme fanno, magari involontariamente.

Sono, infatti, assolutamente vietate le diete "fai da te" o quelle che promettono di perdere peso in pochi giorni. Queste sono controproducenti per una neomamma in allattamento, che ha invece bisogno di nutrirsi e di reintegrare i micronutrienti, soprattutto calcio e ferro e in generale tutte le vitamine. Tenendo presente che l'aumento di peso in gravidanza è molto variabile da donna a donna e che molto dipende anche dal proprio peso di partenza, le esigenze di ogni donna potrebbero essere differenti. Se i chili da perdere sono molti, potrebbe essere utile rivolgersi anche ad uno specialista, un dietologo.

Una buona abitudine è quella di rispettare la regolare frequenza dei pasti: è sbagliato saltare i pasti o addirittura sottoporsi a digiuno forzato.

E' consigliabile, invece, fare 3 pasti al giorno ed eventualmente uno o due spuntini nel corso della giornata, in modo da non arrivare troppo affamate ai pasti principali.

E' importante anche mangiare i cibi che abitualmente si preferiscono, variandone però la qualità e moderandone la quantità. Cereali e derivati (pane e pasta) carne, pesce, legumi, uova, latte e latticini, verdura e frutta, se assunti in quantità ragionevoli e ben alternati, sono in grado di fornire proteine, carboidrati, lipidi (grassi), vitamine e sali minerali necessari al benessere della neomamma e del suo bambino.

E' fondamentale poi reintegrare i liquidi persi con il latte che date al vostro bimbo nel corso della giornata: quindi bevete acqua (almeno 1,5 litri al giorno) e abbondate con la frutta e la verdura, ricche in sali minerali.

Ovviamente, limitate il consumo di dolci, biscotti, bevande zuccherate, caffè e thè.

Insomma, il consiglio in linea di massima, rimane quello di dosare in modo corretto tutti gli alimenti senza esagerare. Solo una volta concluso l'allattamento, se sarà necessario, potrete seguire un regime dietetico più rigido, chiedendo consiglio ad un esperto in nutrizione.

Potrebbe interessarti anche:
Tornare in forma dopo il parto Come tornare in forma dopo il parto è una delle paure che preoccupa la donna durante la gravidanza... LEGGI TUTTO LEGGI TUTTO
Registrati e guarda i video correlati: Guarda i video correlati: guarda tutti i video
Vuoi ricevere al 6° mese del tuo bambino il kit gratuito per lo svezzamento direttamente a casa tua?
registrati subito
INFORMATIVA
Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti, per inviarti messaggi pubblicitari mirati e servizi in linea con le tue esigenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Il consenso può essere espresso anche cliccando sul tasto OK o sul tasto X oppure proseguendo la navigazione, anche mediante modalità scrolling.
X
OK
Accedi
Oppure inserisci i tuoi dati
Resta connesso